Come scegliere una porta blindata

scegliere-una-porta-blindata

 

Caratteristiche, sicurezza, installazione, normativa e prezzi

Saper scegliere una porta blindata è di fondamentale importanza per la protezione della propria casa o del proprio immobile.

Per effettuare la giusta scelta, oltre a selezionare un’installatore di fiducia, è importante conoscere caratteristiche, materiali e criteri per una installazione ottimale.

Per proteggere la propria casa esistono dei sistemi di sicurezza meccanici, che fanno parte della cosiddetta “difesa passiva”. I sistemi di sicurezza meccanici, come ad esempio serrature e  porte blindate, offrono un buon livello di sicurezza.

Caratteristiche e materiali

Una porta blindata è costituita da elementi base ai quali si possono aggiungere altri elementi opzionali, come:  il telaio, il controtelaio, le cerniere, il longarone, la maniglia, le aste di chiusura.

La serratura, il cilindro di sicurezza, il defender magnetico, i pannelli interni ed esterni, le zanche ed i montanti, sono gli elementi che garantiscono la sicurezza antieffrazione.

I materiali di costituzione delle porte blindate possono essere diversi da un punto di vista sia estetico che della funzionalità. I pannelli possono essere in legno di diversa lavorazione e comprendere parti in vetro blindato e antiproiettile.

Per i portoncini di ingresso, si possono utilizzare materiali più adatti a resistere alle intemperie come l’alluminio, l’acciaio o il PVC.  La struttura del telaio che garantisce la sicurezza è sempre in acciaio.

Le classi di sicurezza

Le porte blindate sono suddivise in sei classi di sicurezza in base al livello di resistenza allo scasso e sono realizzate con materiali e accorgimenti costruttivi diversi a seconda del grado di protezione.

Per stabilire la classe di una porta blindata, la si sottopone a tre tipi di prove,

  1. resistenza al carico statico
  2. resistenza al carico dinamico
  3. resistenza all’attacco manuale

Le prove consistono in simulazioni di effrazione e in base ai risultati ottenuti, si stabilisce la classe di resistenza della porta. Una volta eseguiti i test, in base ad i risultati ottenuti la classe di sicurezza viene certificata e verrà indicata obbligatoriamente.

In linea di massima, per proteggere un appartamento in condominio è sufficiente una classe 2, per un appartamento signorile è consigliata una porta di classe 3, per abitazioni unifamiliari e villette sono consigliate le classi 3 e 4.

A parità di elementi di rischio, altri fattori chiamati in causa nella scelta posso essere la robustezza, la funzionalità o l’estetica della porta stessa.

L’installazione

Per assicurare il massimo della sicurezza antiefferazione, è di fondamentale importanza progettare ed eseguire al meglio l’installazione della stessa.

Il Fissaggio del telaio

Per garantire la migliore resistenza ai tentativi di efferazione, il telaio della porta blindata viene fissato al muro grazie a delle zanche di acciaio di 10-20 cm presenti sui bordi, inserite nel muro e bloccate con cemento.

Nei casi in cui la struttura del muro non è particolarmente resistente come nei condomini costruiti con “forati”, si può prevedere un intervento di rinforzo della stessa.

L’operazione consiste nell’applicare una rete metallica elettrosaldata sui lati della porta, che viene inserita nella muratura esterna e sulla quale a sua volta si fissa il telaio della porta.

Normativa

Le porte blindate vengono prodotte secondo alcune norme che ne assicurano le più importanti caratteristiche ed in seguito certificate per garantire gli standard di resistenza ed isolamento necessari.

  • norma En 14351-1, che regola la marcaruta con il simbolo CE
  • legge 192/2005, che prevede i paramenti per l’ isolamento acustico
  • norma Uni Env 1627, che definisce i criteri delle classi di efficienza antieffrazione
  • norma Uni En 1303:05, che fissa i requisiti di durata e resistenza
  • norma Uni En 12209, che regola i criteri di sicurezza delle serrature
  • il marchio SCCQ, Sicurezza e qualità certificata e controllata, garantisce la qualità della produzione.

Il prezzo di una porta blindata

Infine, criterio altrettanto importante per scegliere una porta blindata è il prezzo, ma di questo parleremo in un prossimo post.